Promuovete la vostra applicazione Android e IOS con la migliore piattaforma di marketing per app

Appy Pie ha stretto una partnership con Google per aiutarvi a raggiungere il pubblico giusto, in modo che i nuovi clienti possano trovare facilmente la vostra attività. Il piano di promozione dell'app più basso parte da 50 dollari e vi assicuriamo che tornerete a chiederne di più.

Contattate

Acquisire più utenti dell’app

Aumentate le installazioni delle app con questo piano di promozione unico proposto da Appy Pie in collaborazione con Google.

  • Investimento conveniente
    Investimento conveniente

    Iniziate a promuovere la vostra applicazione “gratuita da installare” a partire da 50 dollari. Il pacchetto iniziale garantisce un minimo di 25-35 installazioni da parte dei potenziali clienti. Non sono previsti costi aggiuntivi.

  • Promuovere l'applicazione
    Promuovere l’applicazione

    Appy Pie commercializzerà la vostra applicazione con Google e aumenterà il numero di installazioni dell’applicazione. I nostri esperti faranno in modo che le vostre app vengano promosse al pubblico giusto.

  • Nessuna commissione di gestione
    Nessuna commissione di gestione

    Non dovete assumere alcun marketing manager o pagare alcun costo di gestione della campagna. Il nostro team di Appy Pie, in collaborazione con Google, si occuperà della campagna di promozione della vostra applicazione.

Perché le persone ci scelgono

Appy Pie è la scelta perfetta per le aziende di tutte le dimensioni

  • Eccellenza

    Eccellenza

    Appy Pie dispone di un team esperto di marketing, progettazione e sviluppo che può aiutarvi a progettare e promuovere applicazioni mobili sicure, prive di bug e competenti.

  • Convenienza

    Convenienza

    Addebitiamo ai nostri clienti tariffe ragionevoli per garantire che ogni azienda ottenga un migliore ritorno sul proprio investimento. Ci impegniamo a fornire più valore ai vostri investimenti.

  • Agilità

    Agilità

    Applicando le più recenti tecnologie di sviluppo AGILE, Appy Pie ha una reputazione impareggiabile per la rapida risoluzione dei progetti dei clienti. Consegniamo le app nei tempi prestabiliti, qualunque cosa accada.

  • Assistenza clienti

    Assistenza clienti

    I nostri team di supporto vi assisteranno ogni volta che ne avrete bisogno. Miglioriamo la vostra esperienza fornendovi supporto online e telefonico 24*7.

  • Analisi

    Analisi

    Le offerte promozionali di Appy Pie forniscono analisi dettagliate degli utenti che possono aiutarvi a pianificare le vostre campagne di marketing e app per il futuro.

Perché le persone ci scelgono

Informazioni su Appy Pie

7 milioni diapplicazioni create
Assistenza umana dal vivo 24×7
12 milioni di installazioni di app
14 anni di esperienza nello sviluppo

Vi aiutiamo a coinvolgere i vostri clienti in modo efficace

Design compatibile con la piattaforma

. Dalle applicazioni di marca ai portali completi, tutto è possibile con Appy Pie. Le applicazioni possono essere pubblicate su entrambi gli store Android e iOS, consentendo alla vostra azienda di accedere a un pubblico mondiale.

Sviluppo di app

Ogni azienda ha bisogno di un’app. Seguendo questa filosofia, aiutiamo a determinare e sviluppare applicazioni Android/iOS dedicate che soddisfino tutte le vostre esigenze aziendali. Le app hanno lo scopo di aiutare la vostra azienda a raggiungere più clienti e a crescere in modo efficiente. Seguiamo una rigorosa metodologia AGILE per garantire che le vostre applicazioni siano sviluppate il più rapidamente possibile.

Marketing delle app attraverso Google

Il marketing digitale aiuta a promuovere il vostro marchio direttamente ai consumatori con l’aiuto di Google. Contribuisce a indirizzare gli utenti verso le vostre applicazioni e il vostro sito web e a generare un maggior numero di visitatori. Le aziende che promuovono le app attraverso Appy Pie ottengono un maggiore ROI.

. Le applicazioni mobili su dispositivi intelligenti sono uno dei modi più efficaci per raggiungere i vostri clienti e si sono dimostrate un ottimo canale di guadagno aggiuntivo.

Due delle ragioni principali per cui il marketing delle app mobili ha acquisito una tale importanza sono il numero enorme di utenti di app mobili nel mondo e la feroce concorrenza che ogni utente deve affrontare oggi.

Nel 2018, il mercato globale delle applicazioni mobili è stato valutato a 106,7 miliardi di dollari e si prevede che crescerà a un CAGR del 18,4%, raggiungendo 407,31 miliardi di dollari entro il 2026. È evidente che esiste una grande finestra di opportunità per le aziende che si affacciano sul mercato delle applicazioni mobili.

Si consideri che nel 2020 ci saranno 3,6 miliardi di utenti di smartphone nel mondo. Si prevede che il numero raggiungerà i 4,3 miliardi entro il 2023! Pertanto, le aziende devono concentrare i propri sforzi su una miscela armoniosa di marketing e monetizzazione delle app mobili.
Come promuovere la vostra app?

In questo post discuteremo alcune delle migliori strategie di marketing per le app e come possono essere implementate in base alle esigenze specifiche della vostra applicazione e del vostro modello di business.

Ecco i 70 modi più efficaci per promuovere gratuitamente la vostra app:

  1. Stabilire una data di lancio

  2. È essenziale avere in mente una scadenza precisa. Stabilite quindi una data di lancio entro la quale sarete pronti e iniziate il processo di marketing da quel momento. In questo modo è anche possibile fornire un orario fisso a qualsiasi agenzia o persona coinvolta nel processo di marketing.

    È un mercato competitivo, quello delle app per dispositivi mobili. Se vi state chiedendo perché la vostra app non sta ottenendo il successo che dovrebbe, dovete pensare a promuoverla. Abbiamo raccolto per voi 70 consigli per ispirarvi e iniziare la strategia di promozione della vostra applicazione mobile.

  3. Provate la pubblicità a pagamento

  4. Non c’è niente di meglio di AdWords quando si tratta di pubblicizzare applicazioni mobili. Ma deve essere preceduta da una ricerca sulle parole chiave e dalla determinazione dell’importo che si può offrire senza andare in bancarotta.

    (Il video qui sopra fa parte di un corso più elaborato sull’Accademia, realizzato da Appy Pie. Per accedere al corso completo Clicca qui, oppure continuare a leggere qui sotto).
  5. Ricerca di mercato

  6. Prima di mettere a punto qualsiasi tipo di strategia di marketing, fate una ricerca approfondita sui vostri potenziali clienti. Tenete presente il cliente target durante la pianificazione del marketing. In questo modo si riduce la possibilità di sprecare risorse.

    Scoprite dove il vostro target demografico trascorre più tempo e concentrate i vostri sforzi di marketing su quei canali. Questi canali possono essere costituiti da alcuni tipi di blog, da particolari piattaforme di social network o da podcast.

  7. Studiate i vostri concorrenti

  8. Prima di intraprendere un’attività di marketing, è necessario sapere a cosa si va incontro. È raro che un’applicazione non abbia concorrenti al momento del lancio. Un esempio potrebbe essere Uber. Ma queste applicazioni sono poche e poco diffuse. La maggior parte delle app che vengono create hanno diversi precursori a causa della maturità del mercato delle app.

  9. Decidere il messaggio del marchio

  10. Cosa rappresenta la vostra app? Un’applicazione non solo svolge una funzione, ma molto spesso ha uno stile personalizzato. Questo è sempre deciso dal target demografico. Si tratta di un’app per lo stile di vita e la forma fisica, oppure permette all’utente di tenere traccia delle spese. Decidete il suo scopo e la sua ragione e scriveteli in un linguaggio lucido e nitido.

  11. Impegnarsi in una massiccia attività di PR

  12. Naturalmente, questo sarà dettato dal budget. Non appena la data di lancio passa e l’applicazione viene pubblicata sui rispettivi app store, iniziate un blitz di pubbliche relazioni per presentarla. Utilizzate tutti gli strumenti a vostra disposizione per diffondere la notizia.

    Tatango è un altro strumento coinvolto nelle campagne di SMS marketing e può quindi rivelarsi utile per la pubblicità delle vostre applicazioni mobili nel 2021.
  13. Creare un sito web

  14. Create una landing page o un sito web per la vostra applicazione. Non è sempre necessario avere una versione web. Ma un sito web è importante per diffondere informazioni, fornire informazioni di contatto e condividere la propria idea. Provate Wix, è molto semplice e facile da usare.

  15. Creare una pagina teaser

  16. Create una pagina teaser sul vostro sito web prima del lancio. Mostrate frammenti dell’interfaccia utente della vostra applicazione e descrivete ciò che essa offre. Se siete fortunati, potreste anche trovare utenti disposti a contribuire alla vostra lista di e-mail.

  17. Presentarsi ai grandi della tecnologia

  18. Questo è un po’ incerto per certi versi. I blog tecnologici (si pensi a Verge) e i loro guru hanno molti seguaci. Cercare di impressionarli con la vostra applicazione ha i suoi lati positivi. Ma potrebbero pensare che non sia abbastanza buono o addirittura necessario. Questo sarà un duro colpo per la vostra autostima.

  19. Blog sulla vostra applicazione

  20. Questo vecchio strumento preferito dai SEO è ancora uno dei modi più versatili per diffondere informazioni su Internet. Aggiornatelo almeno due volte al mese e continuate a dare un’occhiata a come state sviluppando le nuove versioni.

  21. I social media

  22. Qualsiasi tipo di marketing di qualsiasi tipo di prodotto o servizio è incompleto senza una presenza attiva sui social media. Scegliete alcune delle piattaforme più visitate dagli utenti del vostro target demografico e scrivete almeno un post alla settimana. Scrivere più spesso, se possibile.

    1. Annunci per applicazioni mobili di Facebook
    2. Gli annunci per applicazioni mobili di Facebook sono un ottimo modo per promuovere la vostra applicazione mobile davanti a tutti gli utenti di Facebook. Rivolgetevi al vostro pubblico in base ai dati demografici, all’età, alla posizione geografica e a molti altri fattori, a seconda della vostra scelta. Vi aiuta a raggiungere gli utenti interessati a installare e utilizzare la vostra applicazione mobile. È possibile tracciare facilmente le attività svolte dalle persone nella vostra app e misurare il successo della vostra campagna.
    3. Schede dell’app di Twitter
    4. Twitter offre un’app card per pubblicizzare la vostra applicazione mobile e ottenere più installazioni e utenti. Può essere un’ottima piattaforma nel 2021 per promuovere la vostra applicazione. Secondo Twitter, l’83% delle persone su Twitter utilizza il cellulare e cerca applicazioni da scaricare. Le schede delle app mostrano agli utenti l’anteprima e la valutazione dell’applicazione. E gli utenti possono installare l’app direttamente dalla loro timeline.
    5. Annunci Snapchat
    6. Snapchat Ads può offrire qualcosa di molto ragionevole in termini di risultati quando si tratta di applicazioni mobili. L’esposizione basata sulla posizione è solo un’altra caratteristica che gli inserzionisti possono trovare associata a Snapchat! Secondo Snapchat, gli inserzionisti ottengono un tasso di click-through (swipe-through, in realtà) 5 volte superiore rispetto alle altre piattaforme.

    Sfruttare i social media

  23. Raccomandazioni

  24. Cercate coloro che hanno influenza nel settore a cui si rivolge la vostra applicazione. Ad esempio, se avete creato un’applicazione per l’esercizio fisico, trovate un trainer che scrive regolarmente su riviste di fitness per recensire/raccomandare la vostra applicazione. Questo è diverso dal chiedere la recensione di un blogger tecnologico.

  25. Creare un canale YouTube

  26. Uno dei modi più efficaci per pubblicizzare la vostra applicazione è un canale YouTube dedicato. Se un’immagine dice mille parole, un video ne dice un milione.

  27. Ottenere recensioni positive delle app

  28. Le recensioni sono un fattore importante per decidere se la vostra applicazione verrà scaricata. Oltre ai blog tecnologici come Mashable, ci sono molti siti di recensioni di app. Contattateli e chiedete una recensione.

  29. Diventare un oratore esperto

  30. Si tratta di un’estensione del vostro canale YouTube e del vostro blog. Parlate della vostra applicazione se ne avete la possibilità. Cercate di ottenere degli incarichi di relatore che vi permettano di condividere le vostre conoscenze.

  31. Contribuire alla conoscenza del dominio

  32. Tornando all’esempio del fitness tracker, mescolatevi alle persone che nei forum online chiedono informazioni sul fitness. Condividete la vostra esperienza in modo non promozionale. In questo modo vi presenterete come esperti.

  33. Creare un’introduzione video

  34. I vostri utenti sanno come utilizzare tutte le funzionalità dell’app? Create un video e pubblicatelo sui social media.

  35. Avviare una comunità

  36. Create un gruppo Facebook per la vostra applicazione. Potrebbe anche essere la pagina aziendale della vostra applicazione. Questo permette ai diversi utenti di interagire tra loro e di intraprendere un processo di scoperta.

  37. Regali

  38. Regalate qualcosa a chi fa riferimento alla vostra applicazione, la apprezza o la cita nel proprio blog.

  39. Dedicare tempo all’ottimizzazione dell’app store

  40. È difficile posizionarsi in cima all’app store. È legato al numero di download e di recensioni, ma dipende anche da quanto bene avete descritto la vostra app, l’avete categorizzata e ne avete indicato lo scopo.

    Uno dei modi più efficaci per farlo è quello di scrivere un buon titolo e una descrizione lunga ma nitida. Il punto principale è ricordare che il titolo deve essere accattivante e facile da ricordare, pur trasmettendo tutte le informazioni rilevanti in modo preciso. Se si includono parole chiave pertinenti, si aumenta automaticamente la visibilità e si porta organicamente il visitatore a una descrizione più dettagliata.

    È buona norma iniziare con una riga diretta che illustri la funzione principale dell’applicazione, quindi aggiungere una descrizione dettagliata delle caratteristiche dell’applicazione in modo puntato e facile da consultare. È una buona idea vantarsi aggiungendo recensioni positive di persone, pubblicazioni o altri media.

  41. Coinvolgere gli utenti

  42. Dopo aver lanciato la vostra applicazione, è fondamentale capire cosa provano i vostri utenti. Partecipate al feedback pubblicato nell’app store e fate sentire speciali tutti coloro che inviano un commento.

  43. Creare infografiche informative

  44. Anche se sembra una tautologia, la maggior parte delle infografiche si limita a riempire la pagina. Pensate a creare infografiche attraenti e coinvolgenti che piacciano ai lettori dei vostri contenuti.

  45. Promuovere come se non ci fosse un domani

  46. In ogni comunicazione, da e-mail e newsletter ai post sui blog, promuovete la vostra app. Questo va controcorrente per molti, ed è meglio assumere qualcun altro se non ci si sente a proprio agio. Potete anche cercare servizi specializzati di marketing per le app mobili per iniziare a lavorare!

  47. Utilizzare strumenti di scoperta dei contenuti

  48. Utilizzate Klout e Buffer per amplificare la portata dei contenuti del vostro blog. L’uso dei migliori strumenti di ricerca dei contenuti può ridurre enormemente il tempo dedicato alle PR.

  49. Interagire con la propria cerchia sociale

  50. Pubblicizzate quello che state facendo ai vostri amici e familiari. I link che pubblicano sui loro social media saranno backlink fondamentali. Potrebbero anche fornire i primi feedback positivi nell’app store.

  51. Campagna pubblicitaria su Facebook

  52. Questa è una delle cose più naturali da fare ora che ci sono letteralmente migliaia di idee su come gestire una campagna di marketing su Facebook.

  53. Sconti

  54. Se la vostra applicazione promuove gli acquisti in-app, offrite sconti in determinati giorni per aumentare i download.

  55. Essere utili

  56. Non tutte le attività che svolgete sono legate al marketing. Siate altruisti e coltivate una persona utile. La vostra reputazione porterà a scaricare le app.

  57. Definire l’obiettivo della vostra applicazione

  58. Cosa fa la vostra applicazione? Fornisce un regime di fitness o è un tracker di calorie. Forse fa entrambe le cose. Indicare chiaramente quali compiti può svolgere l’applicazione.

  59. Partecipare a un podcast tecnologico

  60. Se state definendo cosa fa la vostra app, perché non farlo anche attraverso una conversazione. Ci sono diversi podcast grandi e piccoli ospitati su Spotify e Soundcloud che sarebbero l’ideale.

  61. Assumere un PR professionista

  62. Questo è necessario quando la vostra applicazione ha ottenuto una certa trazione. Le società di pubbliche relazioni sono costose, ma forniscono la seconda spinta di cui ogni app eccellente ha bisogno.

  63. Create un concorso per i vostri utenti

  64. Organizzate un concorso per i vostri utenti e chiedete loro di inserire un hashtag nella vostra applicazione o pagina web. Potrebbe essere orientato agli obiettivi e farli sentire bene.

  65. Partecipare a concorsi di app

  66. Ci sono diversi concorsi per l’applicazione più innovativa. Mettete alla prova il vostro ingegno iscrivendovi a questi concorsi. Scoprite se siete davvero bravi a riempire la vostra nicchia con un’app realizzata con cura.

  67. Lancio in pompa magna

  68. Invitate la stampa e i vostri utenti principali al lancio di una nuova edizione della vostra applicazione. Rendetelo memorabile con un tema basato sull’app store.

  69. Cercare personale

  70. Se state cercando di espandervi e di assumere personale, fatelo rientrare nella vostra strategia promozionale. Chi è alla ricerca di un lavoro scaricherà la vostra app per scoprire con chi lavorerà.

  71. Pubblicità tradizionale

  72. Potreste fare del buon marketing vecchio stile attraverso pubblicità su carta, riviste e radio. Funziona ancora.

    Pubblicità tradizionale

  73. Fate di SlideShare una parte del vostro marketing

  74. Create una presentazione che probabilmente impressionerà le persone al punto da far scaricare la vostra applicazione.

  75. Fare marketing non convenzionale

  76. Dove si riuniscono gli utenti della vostra app: in una biblioteca universitaria o in una palestra? Rivolgetevi direttamente a loro. Fate un’apparizione a sorpresa e proponete la vostra applicazione.

  77. Prova a mescolare

  78. Siti web come Mix e Discuuver curano link utili di cui nessuno ha mai sentito parlare. Sfruttateli al massimo per ottenere il riconoscimento del nome.

  79. Caratteristica su Amazon

  80. Questo è un aspetto del business che non si può più negare. Amazon Appstore è una fonte redditizia di download.

  81. Fatevi notare come blogger ospite

  82. Contribuire ad altri blog e siti web del proprio dominio. Il guest blogging è il modo più veloce per costruire la vostra reputazione.

  83. Ottenere referral

  84. Regalate ai vostri utenti un account premium se riescono a segnalare qualche nuovo cliente. Assicuratevi che siano a conoscenza dell’offerta attraverso notifiche basate sull’app.

  85. Sviluppare una lista di e-mail

  86. Inviate ogni mese delle newsletter per informare la vostra base di abbonati. Utilizzate gli indirizzi e-mail del modulo di contatto del vostro sito web. Incoraggiate gli utenti dell’app store a inviarvi una mail.

  87. Andare su Quora

  88. Quora è utile per il marketing e per generare nuovi utenti. Continuate a rispondere alle domande in modo chiaro e lucido e parlate della vostra applicazione.

  89. Siate gentili con le recensioni negative

  90. Se qualcuno scrive una recensione sgarbata, mantenete un’interazione positiva con lui e cercate di andare a fondo del problema. Le recensioni negative insegnano più di quelle positive.

  91. Fornite biglietti da visita con codice QR

  92. Applicate ai vostri biglietti da visita un codice QR con il link al sito del vostro app store.

  93. Categorizzate la vostra applicazione in modo saggio

  94. Scegliete la categoria giusta per la vostra applicazione nell’app store. Non elencare un’applicazione di produttività tra gli Strumenti.

  95. Distribuire sfondi personalizzati

  96. Distribuite gli sfondi tra coloro che amano la vostra applicazione. Se la usano davvero, il nome della vostra app è noto a tutti coloro che possono vedere il loro schermo.

  97. Promozione incrociata

  98. Stringete un legame strategico con un’altra app e promuovete l’uso dell’altra. In questo modo gli utenti di un’applicazione si riverseranno sull’altra. Potrebbe accadere molto bene attraverso gli annunci pubblicitari in-app.

  99. Partecipare ai siti di scoperta di nuove app

  100. Diversi siti web propongono concorsi per nuove applicazioni. Abbonatevi al maggior numero possibile di essi.

  101. Distribuire piccoli omaggi

  102. Dai portachiavi ai tappetini per il mouse, distribuite qualcosa con il nome della vostra applicazione. Le persone amano gli omaggi e si interesseranno alla vostra applicazione.

    Distribuire omaggi

  103. Chiedere un feedback

  104. La vostra app dovrebbe avere un pop up che chiede agli utenti di lasciare recensioni. Si tratta di un metodo veramente collaudato per il marketing delle app e per il feedback.

  105. Incoraggiare gli inviti

  106. Disporre di un metodo in-app che consenta agli utenti di invitare altri a utilizzare la stessa app. È così che Uber e Instagram sono cresciuti.

  107. Utilizzare le metriche

  108. Tenete traccia di come gli utenti utilizzano le vostre app attraverso uno strumento di analisi delle app come Flurry. Sulla base del feedback, perfezionare le prossime versioni dell’app.

    1. Regolare
    2. Per aiutare gli inserzionisti di applicazioni mobili, Adjust è una delle migliori società di analisi mobile che consente agli inserzionisti di analizzare il ROI delle diverse campagne. ‘Adjust’ offre varie funzioni come l’attribuzione mobile, la segmentazione comportamentale e altre funzioni di analisi, che aiutano gli inserzionisti di applicazioni mobili a valutare al meglio la campagna. La cosa migliore? Permette di eseguire campagne di re-targeting agli utenti esistenti e di misurarne facilmente il successo.
    3. AppsFlyer
    4. Proprio come Tune, AppsFlyer offre una visione completa del marketing delle applicazioni mobili. Tuttavia, nel caso di AppsFlyer, la sua natura è più completa! Misurando la fidelizzazione degli utenti, i dati in tempo reale e i vari aspetti del retargeting, AppsFlyer offre uno dei modi migliori per pubblicizzare le vostre applicazioni mobili nel 2021.
  109. Appuntatelo su Pinterest

  110. Gli App Pin consentono agli utenti di Pinterest di scaricare applicazioni per Android e iOS. Organizzate un concorso tra i vostri utenti esistenti per appuntarlo sulla loro pagina.

  111. Entrare nella scelta del redattore

  112. Fate colpo sui redattori dell’app store e cercate di far entrare la vostra applicazione nell’elenco degli Editor’s Choice. Entrate a far parte di applicazioni selezionate a mano che attirano l’attenzione grazie al loro design e alla loro creatività.

  113. Collaborare con un sito di coupon

  114. Scegliete un servizio di coupon e fate un’azione di marketing. I codici coupon sono facilmente rintracciabili e questo ne aumenta l’utilità come strumento di marketing.

  115. Fate in modo che gli utenti aprano le vostre app

  116. Se qualcuno ha installato la vostra app ma non la usa molto, attirate la sua attenzione attraverso notifiche push o pubblicità.

  117. Cavalcare verso Reddit

  118. Reddit è uno dei posti migliori per farsi notare. Gestite una campagna pubblicitaria o rispondete semplicemente alle domande. Assicuratevi che tutti abbiano un link al vostro sito o alla vostra app.

  119. Includere l’invito di un amico

  120. Includete una funzione che consenta agli utenti di coinvolgere amici e familiari. Le segnalazioni potrebbero essere compensate in qualche modo.

  121. Co-marketing della vostra applicazione

  122. Stringete un legame con altre app che mostreranno la vostra applicazione come pubblicità. Questo è il modo migliore per alimentare un particolare gruppo di utenti a vantaggio di tutti. Se il co-marketing non fa per voi, potete anche cercare una piattaforma di marketing per applicazioni mobili.

  123. Utilizzare LinkedIn

  124. I gruppi di LinkedIn sono un ottimo modo per far conoscere ai vostri colleghi lo sviluppo della vostra applicazione. A differenza di altri social media, i gruppi di LinkedIn sono il luogo perfetto per mostrare il vostro talento.

  125. Streaming in diretta

  126. Portate il party di lancio online e trasmettetelo in streaming a tutti gli utenti. Fate conoscere a tutti i vostri utenti la nuova versione e le sue caratteristiche.

  127. Usare gli annunci

  128. Fate le cose come si facevano una volta. Gli annunci per allenatori sono un luogo perfetto per commercializzare un’app per il fitness. A seconda della vostra categoria, potreste utilizzarla come fonte preziosa di nuovi download.

  129. Raggiungere gli influencer sui social media

  130. Sfruttate al massimo il marketing virale collaborando con gli influencer sui social media. Bastano poche menzioni del nome della vostra applicazione da parte delle persone giuste per ottenere orde di download.

  131. Rendere il sito web compatibile con i dispositivi mobili

  132. Rendete il vostro sito web parte della promozione creando una richiesta di download. Assicuratevi che il sito web abbia un’ottimizzazione adeguata attraverso AMP.

  133. Entrate negli app store alternativi

  134. È difficile posizionarsi in cima all’app store. È legato al numero di download e di recensioni, ma dipende anche da quanto bene avete descritto la vostra app, l’avete categorizzata e ne avete indicato lo scopo.

    Avete pensato a GetJar? Esistono molti modi alternativi per eseguire il sideloading di un’applicazione senza passare per gli store ufficiali.

  135. Partecipare ai gruppi di sviluppatori

  136. Questo è un modo sicuro per farsi notare. Più si conversa in questi gruppi, maggiore è la probabilità di entrare in contatto con coloro che vorrebbero collaborare.

  137. Dedicate tempo all’icona dell’app

  138. Probabilmente la parte più trascurata dell’applicazione. Progettate un’icona per l’app che sia accattivante e di buon gusto. È un modo per convincere gli altri a scaricare, perché sono curiosi di vedere l’elegante icona sul telefono dell’utente.

    Dedicare tempo all'icona dell'app

  139. Schermate che parlano

    Non basta inserire screenshot casuali delle vostre applicazioni come contenuto per ottenere un risultato soddisfacente. Devono essere significativi e presentare o risolvere un problema.

  140. Evidenziare l’angolo migliore

    Nell’ambito delle vostre attività di promozione o di marketing, dovrete rivolgervi di volta in volta a più punti vendita. Nel fare questo, dovete avere ben chiari i vostri punti di forza e i punti unici che offrono valore agli utenti dell’app. Preparate un’idea forte che possiate presentare a chiunque, ovunque. Che si tratti del proprietario di un negozio di alimentari, di un giornalista o addirittura di un venture capitalist, dovete saper vendere il vostro concetto!

Avete davvero bisogno di promuovere la vostra app?

Dopo aver lavorato con diversi clienti di varie nicchie e aver osservato i loro processi, ho spesso visto che hanno investito molti sforzi, denaro e risorse nella creazione dell’app perfetta. Tuttavia, non tutte queste app perfette ottengono un grande successo. In effetti, ci sono applicazioni dall’aspetto fantastico, con caratteristiche e funzionalità brillanti, che hanno ottenuto solo una dozzina di download. Dopo un certo periodo di tempo, queste aziende iniziano a chiedersi se la loro applicazione sia sufficientemente valida e fornisca ciò di cui i clienti target hanno bisogno. Purtroppo, a causa di questo dubbio errato, molti hanno preso la dura decisione di chiudere la propria app, non vedendola andare da nessuna parte. Francamente, si tratta di una decisione davvero sbagliata. Avete lavorato sodo per rendere la vostra applicazione quello che è oggi. Non ha senso buttarlo nello scarico! Non importa quanto sia bello il vostro prodotto, se le persone non sanno che esiste, non possono acquistarlo. Questo vale anche per la vostra applicazione. Come regola generale, è importante dedicare al marketing delle applicazioni mobili almeno lo stesso tempo che si dedica al loro perfezionamento. Più promuovete la vostra app, più persone la troveranno. Ora, la maggior parte delle piccole imprese non dispone di budget ingenti da destinare alle attività di marketing e anche quelle che lo fanno sono diffidenti.

Il progresso tecnologico in tutto il mondo ha spinto i limiti delle applicazioni mobili oltre ogni confine. L’aumento del numero di applicazioni mobili ha aperto un nuovo mercato per gli inserzionisti: la pubblicità sulle applicazioni mobili.

Ecco i 10 migliori strumenti per pubblicizzare le vostre applicazioni mobili nel 2021:

  1. Annunci per applicazioni mobili di Facebook

  2. Le inserzioni per app mobile di Facebook sono un ottimo modo per promuovere la vostra app mobile su Facebook. Indirizzate il vostro pubblico in base ai dati demografici, all’età, alla posizione geografica, ecc. Vi aiuta a raggiungere gli utenti interessati a installare e utilizzare la vostra applicazione mobile. È possibile tracciare le attività in-app e misurare il successo della campagna.

  3. Campagna Google Universal App

  4. La Campagna App Universale di Google vi aiuta a pubblicizzare le vostre applicazioni e a raggiungere il maggior numero di persone. Permette di promuovere la vostra applicazione attraverso le reti di ricerca, le reti di visualizzazione, Google Play e YouTube. Secondo Google, le campagne Universal app consentono di ottenere il 140% di conversioni in più per dollaro rispetto agli altri prodotti di promozione delle app di Google.

  5. Regolare

  6. Adjust è una delle migliori società di analisi mobile che consente agli inserzionisti di analizzare il ROI delle diverse campagne. Offre diverse funzioni come l’attribuzione mobile, la segmentazione comportamentale e altre funzioni di analisi, che aiutano gli inserzionisti di applicazioni mobili a valutare al meglio la campagna. Consente di eseguire campagne di retargeting sugli utenti esistenti e di misurarne facilmente il successo.

  7. Annunci di ricerca Apple

  8. Apple Search Ads è una piattaforma relativamente nuova per la pubblicità di applicazioni mobili. Aiuta il pubblico target a trovare la vostra applicazione sull’App Store. Grazie alla facilità di configurazione e all’alto tasso di conversione, Apple Search Ads è un ottimo strumento per pubblicizzare le vostre applicazioni mobili nel 2021.

  9. Schede dell’app di Twitter

  10. Twitter offre una app card per pubblicizzare la vostra applicazione mobile e ottenere più installazioni e utenti. Le schede delle app mostrano agli utenti l’anteprima e la valutazione dell’applicazione. E gli utenti possono installare l’app direttamente dalla loro timeline.

  11. Annunci Snapchat

  12. Gli annunci su Snapchat sono ragionevoli e offrono un ottimo ROI. L’esposizione basata sulla posizione è un’altra grande caratteristica! Secondo Snapchat, gli inserzionisti ottengono un tasso di click-through (swipe-through, in realtà) 5 volte superiore rispetto alle altre piattaforme.

  13. Sintonia

  14. Con Tune, gli inserzionisti di applicazioni mobili possono tenere traccia delle loro prestazioni su varie piattaforme e reti. È dotato di funzioni come l’integrazione con più reti pubblicitarie e il reporting in tempo reale.

  15. AppsFlyer

  16. AppsFlyer offre una visione completa del marketing delle applicazioni mobili. Tuttavia, è più completo di molti altri! Misurare la fidelizzazione degli utenti, i dati in tempo reale e i vari aspetti del retargeting. AppsFlyer offre uno dei modi migliori per pubblicizzare le vostre applicazioni mobili nel 2021.

  17. Tatango

  18. Tatango è un altro strumento coinvolto nelle campagne di SMS marketing. Potete inviare un semplice messaggio di testo con il link per il download dell’applicazione direttamente ai telefoni cellulari degli utenti. Ricordate di utilizzare inviti all’azione (CTA).

  19. Kiip

  20. Kiip è uno dei migliori strumenti per acquisire una maggiore consapevolezza delle applicazioni mobili tra il pubblico di riferimento!

Spero che questi strumenti vi siano utili per promuovere la vostra applicazione mobile. Qual è il vostro preferito?

Campagne di marketing per le app – Casi di studio

Secondo diversi studi, ogni giorno trascorriamo quasi 3 ore sui nostri smartphone. Questo rende le app estremamente importanti per le vendite e il marketing. Le aziende stanno cercando di ottenere la propria app in tutto il settore.

Tuttavia, gli utenti scaricano solo app che forniscono loro un valore. Un buon marketing e una buona promozione delle app sono gli elementi che conferiscono valore a un’applicazione. Ecco alcuni casi di studio che catturano l’essenza stessa del marketing delle app.

  • L’app di Starbucks

    L’App Marketing Strategy di Starbucks è il gold standard di una campagna di marketing di successo. Sono uno dei migliori esempi di strategia di marketing mobile che si possano trovare.

    • La sfida

      Starbucks era noto per il suo sistema di ricompense. Era stato utile quando il marchio aveva iniziato a vendere caffè. Con la nuova applicazione, Starbucks sperava di spostare la sua base di utenti verso il mobile e di utilizzare l’applicazione mobile per il marketing futuro.

    • Cosa hanno fatto e perché ha funzionato

      Starbucks aveva già un popolare programma di ricompense chiamato My Starbucks rewards card. Si sono resi conto che gli acquirenti si stavano spostando sul cellulare e che spesso dimenticavano i coupon e la loro carta premio. Starbucks ha spostato il programma di premi sull’applicazione mobile.

      I premi si sarebbero poi convertiti in stelle che avrebbero permesso di acquistare bevande gratuite in occasione di offerte speciali. L’applicazione permetteva inoltre agli utenti di pagare la bolletta online. Quasi il 20-30% della loro base clienti utilizza questa carta premio, generando un fatturato di miliardi di dollari.

    • Punti di forza:
    • 1. Starbucks ha creato una base di utenti fedeli dell’app

      2. Starbucks commercializza ufficialmente nuovi prodotti attraverso la propria app con successo

      3. Premi, coupon e gamification funzionano

  • Amazon Shopping

    Quando Amazon ha lanciato inizialmente il suo negozio di e-commerce su mobile, non ha ottenuto la stessa trazione del sito web di Amazon. Non è mai stato tra i primi posti nelle classifiche degli acquisti ed è stato addirittura rimosso dal playstore per violazione delle sue politiche.

    • La sfida

      Amazon sapeva che gli acquisti attraverso le applicazioni mobili sono redditizi. Avevano bisogno di rilanciare e ribattezzare completamente la loro app, raggiungere un pubblico più vasto e scalare le classifiche.

    • Cosa hanno fatto e perché ha funzionato

      Amazon sperava che le persone cercassero l’applicazione “Amazon”, ma le persone che cercavano applicazioni di e-commerce mobile cercavano la parola chiave “shopping”. Alla luce di ciò, Amazon ha rinominato la propria applicazione mobile in “Amazon Shopping”.

      Dopo l’aggiornamento, il 9% del traffico globale per la parola chiave “shopping” è andato ad Amazon. Il successo di questo semplice rebranding dimostra l’importanza dell’ASO (App Store Optimization) anche per le applicazioni mobili.

    • Punti di forza:
    • 1. La SEO è importante anche per le applicazioni mobili

      2. Il rebranding non deve essere necessariamente costoso

      3. Il rebranding è un semplice esercizio di marketing che può essere estremamente efficace.

  • App Catalogo IKEA

    IKEA è da tempo uno dei marchi di arredamento di maggior successo al mondo. L’unico punto debole di IKEA è che la sua lista di prodotti è odiosamente vasta. Per questo IKEA ha lanciato un’applicazione per il catalogo.

    • La sfida

      Realizzare un catalogo era abbastanza semplice. Tuttavia, un difetto fondamentale di IKEA o dei mobili in generale è che non si possono “testare”. Ciò significa che per sapere se i mobili che si vogliono acquistare sono adatti all’arredamento della propria casa, l’unico modo possibile è acquistarli e portarli a casa.

    • Cosa hanno fatto e perché ha funzionato

      L’applicazione Catalogo di IKEA è stata una delle prime applicazioni a utilizzare l’AR nelle app per smartphone. Non solo l’app del catalogo permetteva agli utenti di sfogliare gli annunci di mobili, ma la funzionalità di realtà aumentata dell’app disegnava i mobili sulla fotocamera e permetteva agli utenti di “vedere” come quel mobile si sarebbe inserito nella loro casa.

      L’applicazione ha avuto un enorme successo ed è ora uno dei punti fermi della loro applicazione mobile. Ha funzionato perché gli utenti potevano finalmente valutare l’aspetto di un prodotto nella loro casa prima di acquistarlo. Non solo ha reso più facile l’acquisto di mobili, ma è stato anche leggermente ludico per giocare.

    • Punti di forza:
    • 1. Sperimentare una nuova tecnologia potrebbe portare a qualcosa di incredibile.

      2. Un leader di mercato deve continuare a innovare per sopravvivere

      3. La convenienza è un fattore molto importante per i potenziali acquirenti.

  • Conclusione

    Le strategie di marketing di un’app sono molteplici. Naturalmente, non è possibile utilizzare tutti questi elementi contemporaneamente. Dedicate un po’ di tempo all’articolo e trovate i dieci che vi attirano di più. Iniziate in modo semplice e scoprite cosa funziona per voi. Sviluppare ulteriori attività sulla base della vostra esperienza e del vostro feedback

    Ecco qualcosa in più, solo per voi! Un video BONUS di Appy Pie con alcuni suggerimenti per aiutarvi a iniziare il vostro percorso di promozione delle app!

    (Il video qui sopra fa parte di un corso più elaborato sull’Accademia, realizzato da Appy Pie. Per accedere al corso completo Clicca qui , oppure continuare a leggere qui sotto).

Page reviewed by: Abhinav Girdhar | Last Updated on October 30th, 2023 12:14 pm