Come creare uno splash screen per la vostra app in 3 semplici passi?

Ecco come creare uno splash screen per la vostra applicazione in 3 semplici passaggi:

  1. Inserire il nome dell’applicazione

    Scegliete il tipo di azienda per vedere i vari modelli di schermata dell’app. Una volta identificata l’applicazione, diventa più facile aggiungervi uno splash screen.

  2. Aggiungere immagini ed elementi ai modelli

    Personalizzate il design, l’aspetto e la sensazione dello splash screen della vostra applicazione in base alle vostre esigenze. Quanto più attraente è lo splash screen, tanto più è probabile che gli utenti lo vedano.

  3. Generate fantastici splash screen per le vostre applicazioni iOS e Android

    Migliorate l’esperienza d’uso di tutti i vostri utenti in un minuto. Tutti gli splash screen delle app possono essere creati e aggiunti alla vostra applicazione senza bisogno di codifica.

Creazione di splash screen per iOS e Android - Appy Pie

Progettare uno splash screen attraente per una prima impressione accattivante

La prima impressione è importante, punto!

Perché pensate che gli ingressi degli hotel a sette stelle siano così grandiosi? In qualità di progettista di app, è importante pensare alla prima impressione che si ha su chi la utilizza per la prima volta.

È qui che lo splash screen e il suo design possono venire in aiuto.

In questo post parleremo di splash screen per Android e iOS, dei motivi per cui abbiamo bisogno di splash screen, dei generatori di splash screen per app, di come creare splash screen in Android e iOS, delle migliori pratiche per la progettazione di splash screen.

Quindi, iniziamo dalle basi.

Che cos’è uno splash screen?

Uno splash screen è in genere una schermata visualizzata su un’applicazione o un sito web che appare agli spettatori durante il caricamento dell’applicazione o del sito web.

In genere, uno splash screen mostra un logo, le proprietà del marchio e talvolta un indicatore di caricamento.

Come risulta da un recente studio, il 63% delle persone confessa che un’attività di branding coerente e ripetitiva è uno dei principali fattori che influenzano le loro decisioni di acquisto.

Gli splash screen sono stati associati principalmente al rafforzamento del marchio, ma analizziamo più a fondo i motivi per cui potreste aver bisogno di uno splash screen per un’applicazione.

Che cos’è una splash page?

Esiste una netta differenza tra Splash Screen e Splash Page. Dopo aver parlato a lungo di cosa sia uno Splash Screen, è giunto il momento di parlare di Splash Page. Una Splash Page è un ottimo modo per fare annunci o promuovere cose che i visitatori possono vedere prima di raggiungere il contenuto vero e proprio. È possibile aggiungere una determinata funzionalità a una pagina splash, non a una schermata splash. Questo potrebbe consentire ai visitatori di scegliere una lingua, andare a una certa pagina di offerta, guardare un po’ di storia, prima di passare alla pagina vera e propria.

Perché abbiamo bisogno di uno splash screen per le app?

Si è discusso abbastanza sull’uso di splash screen nelle app. Mentre alcuni sono dell’idea che scoraggino le persone, altri insistono sul fatto che gli splash screen delle app mobili aiutano in più di un modo.

Diamo un’occhiata.

  1. Gratificazione istantanea
  2. La pazienza è un bene prezioso, ed è rara! Oggi nessuno ha la pazienza di aspettare a lungo il caricamento di un’app o di un sito web. Infatti, secondo uno studio di Kissmetrics, il 40% delle persone abbandona un sito web dopo tre secondi di attesa, se il sito non si carica! Tre secondi!

    Una schermata iniziale dà agli utenti dell’app un motivo per restare.

  3. Impostare il tono
  4. L’esperienza dell’utente inizia nel momento in cui apre la vostra applicazione. Potete usare lo splash screen della vostra app per dare un tono all’intera esperienza che avete progettato per loro. Gli splash screen progettati bene riconoscono la presenza del cliente, facendolo sentire apprezzato e curato. Non è un ottimo tono da impostare, proprio all’inizio?

    Questo può ritorcersi contro, se non si è prestata sufficiente attenzione al design dell’app e si crea un’esperienza negativa per gli utenti. In effetti, è una cosa da cui non si può più tornare indietro!

  5. Gestire la percezione e le aspettative degli utenti
  6. La soddisfazione dell’utente è di primaria importanza quando si tratta di un’applicazione mobile. Gli splash screen possono aiutarvi a massimizzarlo in modo eccellente, gestendo la loro percezione e le loro aspettative. Utilizzando uno splash screen, potete fare in modo che la percezione della vostra applicazione sia superiore alle loro aspettative.

    Se riuscite a farlo, potrete garantire la soddisfazione degli utenti.

  7. Attenuare i ritardi
  8. Ammettiamolo, ci saranno dei ritardi nel caricamento. L’attesa diventa un po’ più sopportabile quando si ha almeno un’idea di quanto tempo ci vorrà. Potete avere l’applicazione migliore, i vostri utenti possono avere il dispositivo migliore, ma ci possono essere momenti in cui un ritardo è inevitabile. Ciò può accadere quando l’applicazione carica i dati dell’utente o si autentica con i servizi remoti. Una schermata iniziale dell’app può contribuire a ridurre l’ansia dell’utente durante l’attesa. Questo aiuta a diminuire il tempo di attesa e a rassicurare i clienti sul fatto che l’applicazione è ancora in fase di caricamento.

  9. Fedeltà al marchio
  10. Gli splash screen delle app sono un ottimo spazio per stabilire la fedeltà al marchio. È qui che si possono esporre le proprietà del marchio, in particolare il logo o una frase che si vuole far associare ai clienti alla propria applicazione.

    Il 34% delle persone accetta di spendere di più per un marchio che è coerente con la sua messaggistica, mentre il 39% afferma che spenderebbe di meno per un marchio che non ha questa coerenza.

    Tuttavia, esagerare può ritorcersi contro, perché può portare a un’avversione, quando ci si sforza troppo. Fate attenzione a questo!

Migliori pratiche per la progettazione di splash screen per applicazioni mobili

Gli splash screen non devono essere necessariamente appariscenti o appariscenti. In effetti, è una buona idea stare lontani dal jazz. Non volete infastidire i vostri clienti! Pensate a creare uno splash screen che sia diverso, memorabile, ma non dirompente.

  1. Siate brevi
  2. Lo ripeto, non molte persone hanno la pazienza di aspettare al giorno d’oggi. Ad esempio, sappiamo quanto siano popolari i video oggi, ma se il tempo di caricamento di un video supera anche di 400 millisecondi i 2 secondi, le persone lo abbandonano e passano oltre.

    Quello che sto cercando di dire è che, considerando che la soglia di attenzione si riduce di giorno in giorno e che il livello generale di pazienza è piuttosto basso, uno splash screen più lungo è destinato ad allontanare le persone dalla vostra applicazione. non lo vuoi di certo, vero?

    Una schermata iniziale dà agli utenti dell’app un motivo per restare.

  3. Mantenere l’identità del marchio
  4. Come ho detto in precedenza nel blog, è importante mantenere la coerenza nella comunicazione del marchio. Questo non solo assicura agli utenti dell’app la vostra autenticità, ma vi aiuta anche a consolidare il riconoscimento del vostro marchio.

    L’identità del marchio può essere mantenuta mantenendo i colori del marchio, includendo i loghi del marchio in modo strategico nel visual ed essendo coerenti con il tono generale e la messaggistica del marchio.

  5. Formato immagine corretto
  6. È importante progettare la schermata iniziale nel formato corretto. Il formato PNG trasparente è il più adatto allo scopo. Anche se altri formati possono andare bene, il formato PNG rende l’intero schermo più accattivante e pulito.

  7. Evitare la pubblicità
  8. La pubblicità in-app è un metodo valido e popolare di monetizzazione delle app. Tuttavia, lo splash screen non è un luogo in cui inserire annunci pubblicitari! Questo farà più male che bene alla vostra applicazione. Lo splash screen è qualcosa che introduce la vostra applicazione e se gli annunci sono la prima cosa che vedono, potete immaginare come reagiranno? Potrebbero persino disinstallare la vostra applicazione!

  9. Mantenere dimensioni e risoluzione
  10. Uno dei punti peggiori da ignorare è la dimensione e la risoluzione dello splash screen. Uno splash screen che non si adatta alle dimensioni dello schermo ostacola l’immagine del vostro marchio. Non è professionale e fa sembrare i vostri prodotti e servizi inaffidabili. Si tratta di un’operazione difficile perché esistono diverse dimensioni di schermo, in particolare nel caso dei dispositivi Android che hanno più opzioni.

  11. Semplice ma memorabile
  12. Gli splash screen devono catturare l’occhio e l’attenzione degli utenti dell’app, quindi devono essere progettati in modo eccellente. Aggiungere troppi elementi o testo a questa schermata non è una grande idea. Se si esegue questa operazione correttamente, la schermata iniziale apparirà solo per un breve periodo. Non è necessario sovraccaricare lo schermo. Alcuni designer optano per una sfumatura di colore, mentre altri sostengono una combinazione di sfondi creativi, logo e un po’ di animazione.

  13. Rendere l’attesa sopportabile
  14. Gli splash screen fanno un ottimo lavoro per tenere impegnati gli utenti. Tuttavia, se la vostra app impiega un po’ di tempo per caricarsi, è una buona idea inserire un indicatore di caricamento per far sapere agli utenti dell’app quanto sarà lunga l’attesa. Potrebbe trattarsi di una barra di avanzamento o di una breve animazione a ruota che assicura il caricamento dell’applicazione.

  15. Portare gioia
  16. Un’immagine eccellente, che mette in risalto l’identità del vostro marchio, suscita gioia nell’utente dell’app. Chi ben comincia è a metà dell’opera. Se riuscite a indurre una sensazione positiva o di felicità fin dall’inizio, il resto dell’esperienza dell’utente sull’app andrà sicuramente alla grande.

Come aggiungere uno splash screen alla vostra applicazione?

Passo 1: andare su appypie.com/app-builder e cliccare su “Crea la tua applicazione”. Creatore di schermate flash per iOS e Android - Appy Pie Fase 2: Inserire il nome dell’azienda e fare clic su Avanti Creatore di splash screen per iOS e Android - Appy Pie

Fase 3: Scegliere la categoria per la propria applicazione

Creatore di schermate flash per iOS e Android - Appy Pie

Fase 4: Scegliere uno schema di colori per l’applicazione

Generatore di schermate flash per iOS e Android - Appy Pie

Passo 5: selezionare un dispositivo di prova

Creatore di schermate flash per iOS e Android - Appy Pie

Fase 6: Fare clic su Salva e continua per controllare l’anteprima dell’applicazione.

Creatore di splash screen per iOS e Android - Appy Pie

Fase 7: Registrarsi per creare un account con Appy Pie. Se si dispone già di un account dell’app, è possibile fare clic su login per continuare. È possibile effettuare il login anche utilizzando il proprio account Google

Creatore di schermate flash per iOS e Android - Appy Pie

Fase 8: Questa è la sezione di personalizzazione del design. Da qui è possibile modificare il tema dei colori dell’app, i caratteri e i colori, il layout dell’app, gli elementi dell’app, ecc. Qui aggiungeremo la schermata iniziale dell’applicazione

Generatore di schermate flash per iOS e Android - Appy Pie

Fase 9: scorrere verso il basso fino all’area di personalizzazione degli elementi dell’app. Qui è possibile visualizzare l’opzione della schermata iniziale dell’applicazione e l’immagine predefinita. Fare clic sull’immagine per aggiungere una nuova schermata iniziale.

Creatore di schermate flash per iOS e Android - Appy Pie

Passo 10: Si aprirà un popup “Splash Screen”. Qui sono disponibili tre opzioni. Se si desidera, è possibile aggiungere un’immagine da Appy Pie, un’immagine a pagamento di Shutterstock o caricare la propria immagine come splash screen.

Creatore di schermate flash per iOS e Android - Appy Pie

Fase 11: Una volta terminato, fare clic su Ok per continuare.

Dovete usare uno splash screen?

Le applicazioni più scaricate al mondo sono quasi sempre dotate di splash screen. Certo, il loro uso è messo in discussione da molti, compresi gli sviluppatori di app, gli utenti e i proprietari di app. Ma ciò non toglie che siano importanti.

I vantaggi degli splash screen sono superiori ai costi. Con strumenti come Appy Pie, creare uno splash screen è un’operazione semplice e facile che richiede solo pochi minuti. Gli splash screen sono particolarmente utili per le applicazioni molto pesanti e che utilizzano molta potenza di elaborazione per funzionare. Tengono gli utenti lontani dalle schermate di caricamento in modo simpatico e divertente.

Le ricerche di marketing dimostrano che, oltre a mascherare le schermate di caricamento, gli splash screen sono anche un modo molto efficace per favorire l’immagine del vostro marchio.

Page reviewed by: Abhinav Girdhar  | Last Updated on December 26th, 2023 12:11 pm